Le relazioni nido / famiglia

Il progetto educativo prevede l’organizzazione di incontri e di occasioni di confronto con le famiglie al fine di instaurare un reciproco rapporto di fiducia, collaborazione e coinvolgimento.

E’ infatti indispensabile che l’ambito familiare ed il contesto del nido, pur con la loro diversità ed autonomia, agiscano in sintonia attivando efficaci processi comunicativi quale contributo alla creazione dell’identità del bambino, che deve crescere sapendosi orientare in situazioni e ambienti diversi ma non contrastanti.

Per un proficuo lavoro del nido con il bambino, la conoscenza della famiglia e la costruzione e il mantenimento di rapporti collaborativi rappresentano una condizione essenziale; il bambino giunge al nido inserito in un sistema di relazioni, al quale partecipa attivamente, che contribuisce alla strutturazione della sua identità e dal quale non si può prescindere per una corretta attuazione del progetto educativo.

Per rafforzare la validità degli interventi educativi, il servizio si attiva anche per coinvolgere le famiglie nel processo di crescita dei figli al nido. L’efficacia delle azioni pedagogiche è maggiore qualora la famiglia comprenda e renda propri, in modo critico ma attivo, lo stile educativo, le strategie e le stimolazioni programmate dall’ equipe di lavoro del nido nella progettazione didattica, pur nella consapevolezza delle rispettive specificità e delle proprie responsabilità educative.

I rapporti interpersonali sono attraversati da innumerevoli variabili; non è quindi né possibile né utile indicare dettagliate regole per gestire adeguatamente i rapporti tra famiglia e nido.

Esistono tuttavia principi generali che, se applicati con consapevolezza nel singolo contesto, possono favorire una relazione adeguata, tra cui:

  • l’assenza di giudizio;
  • il rispetto;
  • lo scambio;
  • l’empatia;
  • la capacità di costruire un dialogo;
  • la conferma e la valorizzazione degli aspetti positivi dell’altro;
  • la capacità di sostenere la propria identità e responsabilità;
  • la capacità di ricreare un clima di comunicazione positivo, caratterizzato da:

– capacità di ascolto;

– facilità di scambio;

– riservatezza.

 


Per saperne di più: dal catalogo dei corsi Zeroseiplanet per educatrici di asilo nido e insegnanti di scuola dell’infanzia, il corso “La gestione dei rapporti con le famiglie

 

CHIEDI INFORMAZIONI QUI >>>

Visite: 3639